Susan Lee Hogan Lovells

That’s where most people and most plans fall apart. They don’t know what first action to take. They never learned how. Al centro c’è sempre Lui, proiezione delle speranze di riscatto di quelli (e quelle) che lo circondano, incarnazione materiale (e impudentemente materialista) dei sogni di (quasi) tutti. Loro2 si conferma superficie eternamente riflettente, come il font cromato in cui è inciso il titolo sulle locandine. E la sua estetica inane veicola visivamente un vuoto così pieno di sé da apparire come un intero perfetto, pura materia deprivata di ogni parvenza di spirito.Anita è una donna in carriera che ha passato tutta la vita a mantenersi fredda “come un Sofficino surgelato”.

The Sun (2016)The former design and branding consultant sold his house in London to raise the money and planted 20 acres of vines. Times, Sunday Times (2016)But one familiar brand name will not be appearing. Times, Sunday Times (2011)Russian police said the poor quality cheese was repackaged as leading brand products.

Tag per James Storm che va per una chinlock ma pian piano Chris Sabin ne esce fuori ed entrambi i membri dei rispettivi tag team si colpiscono con dei crossbody Sia James Storm che Chris Sabin sono a terra ma entrambi riescono a dare il tag ai propri partner e Alex Shelley fa piazza pulita sul ring dispensando una combo bulldog running clothesline Alex Shelley ora sale sulla corda più alta e va a segno con un double stomp su Robert Roode e va vicinissimo alla vittoria e alla riconquista delle cinture di coppia Chris Sabin nel frattempo si è ripreso e aiuta Alex Shelley a gettare all i Beer Money per poi gettare fuori dal quadrato James Storm per consentire la Skull Bones eseguita da Alex Shelley ai danni di Robert Roode, e durante lo schienamento i Guns vanno ancora vicini alla vittoria, questa volta interrotti da James Storm che ferma lo schienamento portando poi Chris Sabin sulla seconda corda per stordirlo con una DDT Alex Shelley è sulla corda più alta e solleva Robert Roode per stenderlo con un superplex ma James Storm interrompe il tutto e prova la Eye Of The Storm, Alex Shelley però evita la finisher ma non l seguito dallo splash di Robert Roode e questa sono i Beer Money ad andare vicini al 3 I Beer Money vogliono chiudere la contesa e provano il DWI ma Alex Shelley spedisce James Storm ancora fuori dal quadrato e colpisce Robert Roode con un missile dropkick, James Storm a fatica rientra sul ring e Alex Shelley è pronto per metterlo KO con un superkick ma Storm schiva il colpo e finisce con il colpire accidentalmente Chris Sabin DWI dei Beer Money 1,2,3 I Beer Money sono ancora campioni di coppia TNA backstage vediamo Jeff Jarrett che è alquanto teso per una speciale “riunione di famiglia” mentre Kurt Angle è arrivato alla Impact Zone e ha uno sguardo che non promette nulla di buono e Rob Van Dam si sono parzialmente ripresi dalle botte prese dagli Immortal e soprattutto RVD è furente per essere stato interrotto mentre si stava vendicando di Jeff Hardy. AJ Styles vuole dare il suo contributo per aiutare Ric Flair ed Eric Bischoff ma il Nature Boy lo ferma e gli dice che per ora AJ deve solo recuperare la forma fisica al 100%. Il cameramen gli chiede cosa farà più tardi, e Jeff Jarrett risponde che si ritirerà ufficialmente dalle MMA e lo farà nel modo migliore possibile, ovvero accanto alla sua stupenda compagna Karen al quale chiede di non perdere la calma più tardi, qualsiasi cosa accada, e Karen lo tranquilizza dandogli un bel bacio.

Leave A Reply